©2018 by Federico Fini. Proudly created with Wix.com

CHIEDI A ME

JAZZ & BOOK BLOG  a cura di Federico Fini (Chiediameblog)

 
 
  • chiediameblog

Romanzi e libri in classifica

Aggiornato il: 1 gen 2019

Se vuoi leggere o regalare assolutamente libri e romanzi in classifica, scegli almeno da una selezione ragionata.



Ok, posso capire che non ti fidi di me riguardo i libri da leggere o da regalare assolutamente (in fondo non mi conosci). Va bene, lo so, sei dedito a confonderti con la massa. Ecco, quindi, di seguito la classifica dei romanzi più letti della settimana e dei saggi più letti. Sappi che a marzo ci troverai sicuramente il mio romanzo (Chiedi a Coltrane edito da Emersioni . Leggi qui per saperne di più. ). Di seguito, quindi, i libri e i romanzi da leggere assolutamente.


Romanzi da leggere o regalare assolutamente (primi in classifica settimana del 1/1/2019 )


Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa - Luis Sepulveda



Da una conchiglia che un bambino raccoglie su una spiaggia cilena una voce si leva, carica di memorie e di saggezza. È la voce della balena bianca, l'animale mitico che per decenni ha presidiato le acque che separano la costa da un'isola sacra per la gente nativa di quel luogo, la Gente del Mare. Il capodoglio color della luna, la creatura più grande di tutto l'oceano, ha conosciuto l'immensa solitudine e l'immensa profondità degli abissi, e ha dedicato la sua vita a svolgere con fedeltà il compito che gli è stato affidato da un capodoglio più anziano: un compito misterioso e cruciale, frutto di un patto che lega da tempo immemore le balene e la Gente del Mare. Dall'autore de Il vecchio che leggeva romanzi d'amore e Patagonia Express (un autore da 8 milioni di copie vendute solo in Italia) una nuova favola per bambini e adulti che celebra il mito della balena bianca.


La misura dell'uomo - Marco Malvaldi



Ottobre 1493. A Milano Leonardo vive nei locali attigui alla sua bottega con la madre. La sua fama già supera le Alpi giungendo fino alla Francia di re Carlo VIII. Un uomo è stato trovato senza vita in una corte del Castello, sul corpo non appaiono segni di violenza, eppure la sua morte desta gravi sospetti. Bisogna allontanare le ombre della peste e della superstizione, in fretta.













Fate il vostro gioco - Antonio Manzini



Due coltellate hanno spento la vita di Romano Favre, un pensionato del casinò di Saint-Vincent, dove lavorava da «ispettore di gioco». Rocco Schiavone capisce subito che si tratta «di un morto che parla» e cerca di decifrare il suo messaggio. Forse non basta scavare nel passato: «Favre ha perso la vita per un fatto che deve ancora accadere».













Donne che non perdonano - Camilla Lackberg



Stava per uccidere un uomo, ma avrebbe anche liberato una donna. La somma delle sue azioni sarebbe stata uguale a zero. E poi qualcun altro avrebbe liberato lei.



















... Che Dio perdona tutti - Pif



Arturo è un trentacinquenne, non ha ancora una fidanzata e fa l'agente immobiliare. Il suo principale obiettivo nella vita è mantenere immutato lo stato delle cose. Ha poche passioni che, con scarso successo, cerca di condividere con gli amici di calcetto. La più importante e irrinunciabile sono i dolci, in particolare quelli con la ricotta. Almeno fino a quando entra in scena lei, Flora: la figlia del proprietario della pasticceria.. Pif esordisce nel romanzo con un'opera che ci costringe a riconsiderare i rapporti che ci legano gli uni agli altri e il senso profondo delle parole solidarietà, uguaglianza, verità.









Vuoto per i bastardi di Pizzofalcone - Maurizio De Giovanni



Continua la saga. Stavolta la squadra si mette al lavoro per la scomparsa un'insegnante di lettere. Il marito sostiene che se ne sia andata di sua spontanea volontà (citazione per gli appassionati di Chi l'ha visto?). Il vuoto di cui parla De Giovanni è dentro di noi. Basta avvicinarsi e ascoltare, per scoprire come quello stesso vuoto ci spinga a distanze siderali o molto vicino, preda di orrore e paura.














Il gioco del suggeritore - Donato Carrisi


Il gioco del suggeritore - Donato Carrisi

Stavolta Carrisi sposta le sue ossessioni in una zona di confine, tra lande desolate e web. D'altronde è nei grandi spazi, nei luoghi oscuri che il male si annida meglio. In più il web ha una caratteristica: consente a chi lo desidera di seguire i nostri passi pur restando celato. Un altro inquietante gioco per appassionati del genere.

















Libri ( saggistica ) da leggere assolutamente (primi in classifica settimana del 1/1/2019)


Giuro che non avrò più fame - Aldo Cazzullo



Il racconto di un tempo in cui a Natale si regalavano i mandarini, ci si spostava in bicicletta, la sera si ascoltava tutti insieme la radio; e intanto si faceva dell'Italia un Paese moderno.

Quando inizia la nostra storia - Federico Rampini Si parte dal 1870: la Grande Fame degli irlandesi e quello che, secondo Marx, dovrebbe insegnarci. Il 1948 segna la fine dell'impero britannico e della sua pretesa di fagocitare quello ottomano: una vicenda di cui settant'anni dopo la questione israelo-palestinese porta ancora le cicatrici. Esplorando gli anni 1963-67, riaffiora la terribile e seducente eredità del lungo Sessantotto americano, l'inizio di quella «guerra civile sui valori» tuttora in corso. L'incontro di Nixon con Mao Zedong nel 1972 innesca una reazione a catena che sfocia nel protezionismo di Donald Trump. L'avventura a ritroso nel tempo finisce per diventare una sorta di specchio magico.

Istruzioni per diventare fascisti - Michela Murgia «Essere democratici è una fatica immane. Significa fare i conti con la complessità. A dire il vero, se guardiamo all'Italia di oggi, sembra che non interessi più a nessuno, tanto meno alla politica. Allora perché continuiamo a perdere tempo con la democrazia quando possiamo prendere una scorciatoia più rapida e sicura? Michela Murgia usa la provocazione, il paradosso e l'ironia per invitarci ad alzare la guardia contro il fascismo che alberga in ciascuno di noi.

The Game - Alessandro Baricco Niente più confini, niente più élite, niente più caste sacerdotali, politiche, intellettuali. Uno dei concetti più cari all'uomo analogico, la verità, diventa improvvisamente sfocato, mobile, instabile. I problemi sono tradotti in partite da vincere in un gioco per adulti-bambini. Perché questo mondo digitale che ci circonda e nel quale viviamo è The Game.

Storia segreta dell'andrangheta - Antonio Nicaso e Nicola Gratteri Se un tempo i suoi affiliati andavano a dorso di mulo, rubavano polli e vacche, e l'unica risorsa di cui disponevano era la violenza, oggi la 'ndrangheta è l'organizzazione criminale più ricca e più potente al mondo, con un fatturato annuo di diverse decine di miliardi di euro, in gran parte provenienti dal traffico internazionale di cocaina. Ne scrivono Nicola Gratteri, un magistrato che da trent'anni è in prima linea nella lotta contro la mafia calabrese, e Antonio Nicaso, scrittore e docente universitario che da trent'anni anni la studia e la analizza in ogni suo aspetto.


Cleopatra. La regina che sfidò Roma e conquistò l'eternità - Alberto Angela .




Con la consueta capacità narrativa l'autore ricostruisce la vicenda storica e personale di una figura centrale dell'antichità di cui sappiamo in realtà molto poco. Figura di donna moderna e determinata, Cleopatra, ultima regina d'Egitto, ha inciso sulle vicende della stessa Roma. Nel saggio sono incluse alcune vicende cruciali quali il dettagliato racconto dell'uccisione di Giulio Cesare che decreta la fine della Repubblica, la morte di Antonio e Cleopatra (la cui tomba non è ancora stata ritrovata) fino alla nascita dell'Impero con Augusto al potere.








Se non ti basta una classifica per trovare libri e romanzi da leggere assolutamente a Natale, ti consiglio di provare a leggere questa lista


Se, invece, vuoi leggere eBook gratis clicca su questa pagina: avrai la possibilità di ricevere gratuitamente mio romanzo I Sogni sono Carogne e consigli per scaricare eBook gratis online (sempre ricordando che va bene leggere gratis, ma farlo sempre significa uccidere i libri).

sassofono

CONTATTI